Novità

Massey Ferguson rafforza la propria strategia fieristica e potenzia l’ MF eXperience Tour per il 2020

Massey Ferguson, marchio mondiale di AGCO (NYSE:AGCO), è lieta di annunciare la prosecuzione della sua nuova e rivoluzionaria strategia fieristica e il potenziamento dell’ MF eXperience Tour europeo nel 2020.

L’azienda continuerà a presentare e promuovere la propria linea completa di prodotti e servizi in occasione delle fiere, ma agricoltori e contoterzisti avranno l’opportunità di provare e testare le macchine presso la propria azienda e i concessionari locali, come pure in occasione di eventi in loco.

“Il calendario fieristico di quest’anno è una vera sfida per l’intero settore. La programmazione prevede infatti FIMA in Spagna ed EIMA in Italia, oltre a SIMA in Francia che si è spostata a novembre, andando a sovrapporsi all’EIMA.

“Grazie al nuovo approccio adottato da Massey Ferguson nel 2018 per gli eventi indoor, siamo pronti ad affrontare questa sfida”, spiega Francesco Murro, Direttore Marketing di Massey Ferguson Europa e Medio Oriente.

Massey Ferguson è stato il primo marchio del settore ad adottare l’innovativa strategia che prevede il graduale passaggio dalle tradizionali fiere per macchinari agricoli all’esperienza sul campo. Questa strategia prevede anche lo sviluppo di eventi personalizzati e attività mirate, volti a sostenere la rete di concessionari Massey Ferguson della regione EME (Europa e Medio Oriente) nella presentazione e nella promozione di una nuova linea completa di prodotti, tecnologie e servizi semplici e affidabili.

In questo modo, il nostro marchio sta cambiando il modo di interagire con la clientela, offrendo un’esperienza su misura agli agricoltori e ai contoterzisti che stanno considerando i propri investimenti futuri. In occasione di specifici eventi organizzati da Massey Ferguson, oltre a incontrare gli esperti del marchio e il personale delle concessionarie, i visitatori possono fare anche un’esperienza diretta dei trattori e dei macchinari.

“Una partecipazione automatica agli eventi di settore tradizionali non è più sufficiente e non fornisce ai clienti le risposte necessarie per decidere il loro prossimo investimento in macchinari agricoli”, spiega Murro.

“Il successo di MF eXperience dimostra che gli agricoltori hanno bisogno di provare le nostre macchine e sentire in prima persona come funzionano. In questo modo, i clienti capiscono da soli che quelle macchine sono la scelta migliore per la loro azienda. Il nostro MF eXperience Tour rappresenta l’opportunità migliore per fare una simile esperienza in loco”.

Massey Ferguson sta rispondendo in modo positivo anche all’evoluzione in atto nel panorama fieristico, promuovendo un’alternativa “rivoluzionaria” allo stand tradizionale. Utilizzando tecnologie di ultima generazione, tra cui la realtà virtuale, i visitatori sono in grado di approfondire l’intera gamma di prodotti e, sebbene le dimensioni dello stand siano minori, vengono comunque esposti trattori e attrezzature agricole.

Sulla scia del successo riscosso da questo approccio nel 2018 e nel 2019, Massey Ferguson sta riproponendo e potenziando la stessa strategia per il 2020 alle fiere FIMA, EIMA e SIMA.

“Attraverso lo stand, agricoltori e contoterzisti possono prenotare una dimostrazione presso il loro concessionario locale e prendere un appuntamento per l’ MF eXperience Tour. Il tour, che ha viaggiato in lungo e in largo per il continente europeo, ha già offerto un’esperienza diretta sul campo a oltre 4500 agricoltori di sette paesi e 25 località”, aggiunge Murro.

“In occasione di FIMA 2020, i visitatori potranno incontrare i concessionari in un ambiente accogliente e professionale e usufruire di presentazioni sia fisiche che digitali. Inoltre, potranno prenotare una prova personale delle nostre macchine e attrezzature sui loro terreni e nelle loro aziende agricole e ricevere un invito per l’MF eXperience Tour in Spagna e Portogallo”, prosegue Murro.

In vista di SIMA 2020 a novembre, Massey Ferguson ha preso la coraggiosa decisione di ridurre le dimensioni dello stand e limitarsi alla presentazione dei nuovi prodotti. Allo stesso tempo, l’azienda ha deciso di ampliare l’MF eXperience Tour nel 2020, offrendo agli agricoltori e ai contoterzisti francesi l’opportunità di parteciparvi in una località vicina alle loro aziende, agli inizi dell’anno.

L’MF eXperience Tour prende il via in Italia nei mesi di febbraio e marzo 2020 per poi passare in Francia (marzo e maggio), Spagna e Portogallo (aprile), Germania (maggio e settembre), Lituania (giugno), Polonia (giugno), Norvegia (settembre e ottobre), Regno Unito (ottobre), Paesi Bassi e Belgio (novembre).

“La nostra nuova strategia fieristica, unitamente all’ MF eXperience Tour, ci consente di presentare i nostri prodotti e servizi in un’atmosfera invogliante, accogliente, inclusiva e amichevole”, dichiara Murro. “Grazie a queste iniziative, Massey Ferguson è al fianco dei suoi clienti come mai prima d’ora e fornisce loro le informazioni e le attrezzature necessarie per la crescita della loro attività. Poiché siamo pienamente consapevoli del fatto che un’attività agricola va oltre ciò che Massey Ferguson oggi è in grado di offrire, abbiamo deciso di avviare alcune collaborazioni con le migliori realtà del settore per assicurare ai nostri visitatori un’esperienza sul campo a 360° con AGCO Parts, AGCO Finance, le soluzioni MF Smart Farming con tecnologia Fuse e gli pneumatici Trelleborg”, conclude Murro.